Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Libia pronta ad aumento output
21/12/2016 - Pubblicato in news internazionali

La National Oil Company (Noc), compagnia petrolifera libica, ha comunicato ufficialmente la riapertura degli oleodotti che collegano i giacimenti di Sharara ed El Feel, aggiungendo che la produzione di questi ultimi è pronta a ripartire. Il programma – che rischia di complicare il piano di tagli dell’Opec – prevede di aumentare l’output della Libia (attualmente intorno a 600mila barili al giorno) di 175mila bg nel giro di un mese, per arrivare a un incremento di 270mila bg in tre mesi. La riapertura delle pipeline era già stata annunciata giovedì scorso dalle Guardie petrolifere libiche, ma i giacimenti non riuscivano ad operare in sicurezza.

Fonte: Il Sole 24Ore, Finanza&mercati – Red. (pag. 38)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Aramco fa incetta di gas americano

L’Arabia saudita, tra i maggiori esportatori al mondo di petrolio, non disdegna il gas americano
[leggi tutto…]

Tariffe gas Germania e Francia, l’Italia scrive a Bruxelles

Una valutazione urgente sulla coerenza dei regimi tariffari adottati da Germania e Francia rispetto alla metodologia Ue in materia di tariffe armonizzate del gas
[leggi tutto…]

Non sono Eni e Total, la Libia fa accordi in Usa e Germania

La compagnia petrolifera libica Noc è riuscita comunque ad inaugurare la sua prima sede internazionale, a Houston.
[leggi tutto…]