Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Juncker dà energia all’Italia
16/06/2016 - Pubblicato in news internazionali

Se l’obiettivo del Piano Juncker è dare nuova energia all’Europa, allora lo sta centrando alla lettera. In base alla relazione presentata ieri dalla Commissione europea il 29% dei fondi del piano è stato, infatti, riservato proprio al settore dell’energia, in cui rientrano anche i vari progetti italiani. A 2i Rete Gas, ad esempio, sono andati 200 milioni per gli smart meter e a Eni-Q8 30 milioni per la raffineria di Milazzo.

Fonte: MF – Francesco Colmartino (pag. 8)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

2025. Carbone addio

L’Italia dirà definitivamente addio al carbone nel 2025, lo ha annunciato il ministro dell’Ambiente Sergio Costa.
[leggi tutto…]

Saipem si aggiudica due contratti per 1,3 miliardi

Saipem si è aggiudicata due contratti Epic assegnati dal cliente Saudi Aramco per un importo totale di 1,3 miliardi di dollari Usa per le attività offshore in Arabia Saudita.
[leggi tutto…]

Upstream, a Eni 13 licenze esplorative in Norvegia

Vår Energi, controllata da Eni con il 69,6% si è aggiudicata 13 licenze esplorative nell'ambito della gara “Awards in Predefined Areas 2018” gestita dal ministero del Petrolio ed energia norvegese.
[leggi tutto…]