Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Juncker dà energia all’Italia
16/06/2016 - Pubblicato in news internazionali

Se l’obiettivo del Piano Juncker è dare nuova energia all’Europa, allora lo sta centrando alla lettera. In base alla relazione presentata ieri dalla Commissione europea il 29% dei fondi del piano è stato, infatti, riservato proprio al settore dell’energia, in cui rientrano anche i vari progetti italiani. A 2i Rete Gas, ad esempio, sono andati 200 milioni per gli smart meter e a Eni-Q8 30 milioni per la raffineria di Milazzo.

Fonte: MF – Francesco Colmartino (pag. 8)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Snam, il core business spinge utile e marginalità

Sfruttando la positiva performance del business del trasporto gas e il mix di efficientamento della gestione operativa e ottimizzazione della struttura finanziaria, Snam ha i principali indicatori in crescita e con una netta accelerazione
[leggi tutto…]

Ruolo del gas cruciale per ridurre lo spread di prezzo con l’Europa

La transizione verso un’economia a ridotte emissioni è un’opportunità enorme per l’Italia a patto che il governo valorizzi il primato nazionale nell’uso del gas
[leggi tutto…]

Il Pniec alla prova della sostenibilità: le audizioni di Cib e Assocarta

Ieri si sono svolte in commissione Attività produttive le audizioni di Cib e Assocarta sul Pniec.
[leggi tutto…]