Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa “All’Italia dico: ritroviamo il sogno di Mattei”
15/06/2016 - Pubblicato in news nazionali

Igor Ivanovich Sechin, signore del petrolio, è una delle persone più influenti di Russia, uno dei collaboratori più vicini al presidente Vladimir Putin fin dai tempi in cui entrambi erano nello staff del sindaco che trasformò Leningrado in Pietroburgo, Anatolij Sobchak. Oggi Sechin è al comando della prima compagnia petrolifera russa, Rosneft: alla vigilia del Forum economico di San Pietroburgo in cui l’Italia, ospite d’onore, segnerà una tappa importante nella storia delle sue relazioni con la Russia, anche il chief executive di Rosneft rilancia il legame tra la sua compagnia e l’Italia. E confida un sogno, raccolto da Enrico Mattei: ritrovare una compagnia energetica italiana in un grande progetto estrattivo in Russia.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Antonella Scott (pag. 23)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Ets, consultazione Ue sul “Fondo per la modernizzazione”

La Commissione europea ha avviato una consultazione sulla proposta di regolamento che stabilisce le regole di funzionamento del Fondo europeo per la modernizzazione, previsto dalla riforma dell'Ets del 2015
[leggi tutto…]

Tariffe gas tedesche, Confindustria: “La Ue rischia la germanizzazione”. Patuanelli: “Inaccettabile”

Proprio nel giorno in cui Confindustria rilancia alla Camera l’allarme sui possibili aumenti del prezzo del gas conseguenti alle nuove tariffe di trasporto tedesche, il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, le ha definite “ina
[leggi tutto…]

Sarraj: “Senza petrolio crisi catastrofica”

Pur con la guerra civile da ormai 9 anni, la produzione di petrolio finora si era mantenuta costante e ha permesso al governo, anzi ai due governi della Lobia, di continuare a funzionare, pagare i dipendenti pubblici e le milizia impegnate nei combattimen
[leggi tutto…]