Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Italgas, piano da 4 miliardi di investimenti. La spinta sulla rete e la digitalizzazioni
14/06/2018 - Pubblicato in news internazionali

Tre grandi focus: lo sviluppo della rete per continuare ad ampliarla e ammodernarla; una spinta decisa sulla digitalizzazione; un ulteriore upside attraverso nuove acquisizioni. Davanti alla comunità finanziaria, l’ad di Italgas Gallo ha tratteggiato i binari del piano strategico 2018-2024 che prevede quattro miliardi di investimenti (il 30% in più della strategia precedente), in attesa che ripartano le gare per la distribuzione, su cui comunque l’azienda è pronta a mettere in pista altri 1,6 miliardi di euro di impegno complessivo. “Ci sono due elementi importanti nel piano rispetto al 2017: il primo è la capacità di crescita indipendentemente dalle gare con un ammontare significativo di investimenti che faranno avanzare la Rab (il capitale investito netto ai fini regolatori) a un tasso medio annuo del 3,2% (7,3 miliardi a fine piano a fronte dei 5,8 miliardi del 2017)”. Il secondo invece è la digitalizzazione: il piano prevede 800 milioni investimenti che serviranno per concludere l’installazione degli smart meter, i contatori di ultima generazione.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza&Mercati – Celestina Dominelli (pag. 17)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Cipro, Snam in gara per rigassificatore galleggiante

Snam ha presentato una manifestazione di interesse nella  gara bandita dall’azienda pubblica del gas cipriota Defa, per la realizzazione di un terminale di rigassificazione galleggiante Fsru, con relativi moli e gasdotti
[leggi tutto…]

Phase-out carbone, A2A punta sul gas anche a Monfalcone

Arriva l’ufficialità: anche a Monfalcone A2A intende sostituire la centrale a carbone con il gas. La chiusura dell’impianto esistente da oltre 300 MW potrebbe arrivare anche prima della data del 2025 fissata dal Pniec.
[leggi tutto…]

Trivellazioni a largo di Cipro. Braccio di ferro tra UE e Erdogan

Acque agitate al largo di Cipro, dove Ankara sta portando avanti da giorni trivellazioni per la ricerca di idrocarburi. Ieri, dopo una settimana di avvertimenti, la Ue ha stabilito un primo round di sanzioni politiche ed economiche alle quali Ankara ha re
[leggi tutto…]