Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Italgas, governance con comitato a cinque nella nuova holding
31/07/2016 - Pubblicato in news nazionali

Nella giornata di domani, il progetto di scissione parziale e proporzionale di Snam, a valle del quale il 100% di Italgas sarà trasferito in una newco (Itg Holding) destinata a quotarsi entro l’anno, andrà al vaglio dell’assemblea del gruppo guidato da Marco Alverà che, in sede straordinaria, dovrà quindi approvare lo spin off e deliberare poi, in via ordinaria, il programma di riacquisto di azioni proprie. Il fine dell’operazione è chiaro: consentire alle due aziende di focalizzarsi sul core business e di cogliere al meglio le rispettive opportunità di sviluppo strategico. Tutti i tasselli dell’operazione stanno quindi andando a traguardo, inclusa la governance della nuova holding messa nero su bianco nel patto parasociale che, insieme ai passaggi principali dell’operazione, è stato definito un memorandum of under standing negoziato tra Snam, Cdp Reti e Cdp Gas. Nel patto – disponibile insieme a tutta la documentazione assembleare sul sito di Snam – sono fissati i contorni della governance di Itg Holding, alla guida della quale è stato indicato Paolo Gallo, ex numero uno di Grandi Stazioni e Acea.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e Mercati – Celestina Dominelli (pag. 17)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Cipro, Snam in gara per rigassificatore galleggiante

Snam ha presentato una manifestazione di interesse nella  gara bandita dall’azienda pubblica del gas cipriota Defa, per la realizzazione di un terminale di rigassificazione galleggiante Fsru, con relativi moli e gasdotti
[leggi tutto…]

Phase-out carbone, A2A punta sul gas anche a Monfalcone

Arriva l’ufficialità: anche a Monfalcone A2A intende sostituire la centrale a carbone con il gas. La chiusura dell’impianto esistente da oltre 300 MW potrebbe arrivare anche prima della data del 2025 fissata dal Pniec.
[leggi tutto…]

Trivellazioni a largo di Cipro. Braccio di ferro tra UE e Erdogan

Acque agitate al largo di Cipro, dove Ankara sta portando avanti da giorni trivellazioni per la ricerca di idrocarburi. Ieri, dopo una settimana di avvertimenti, la Ue ha stabilito un primo round di sanzioni politiche ed economiche alle quali Ankara ha re
[leggi tutto…]