Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Iran, Eni in trattativa con Nioc
20/12/2016 - Pubblicato in aspetti tecnici,news internazionali

Nioc, la compagnia petrolifera iraniana, comunicherà domani i nomi dei gruppi petroliferi che si sono iscritti alla prima gara bandita dopo il ritiro delle sanzioni a Teheran. In palio sono state messe 43 concessioni di esplorazioni e produzione: 29 giacimenti a olio e 14 a gas. Secondo indiscrezioni in corsa ci sarebbero tutti i big, da Eni a Total, a Shell, Cnpc, Gazprom. Tra i requisiti richiesti anche quello di aver già lavorato in Iran. Per attirare le compagnie petrolifere Teheran ha adottato un nuovo modello contrattuale che si applicherà ai progetti messi in gara il 4 dicembre ma i dettagli non sono stati ancora resi noti.

Fonte: MF – Angela Zoppo (pag. 12)

 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Dal carbone al gas, Enel accelera la riconversione

La richiesta era stata presentata a gennaio e ora Enel ha avuto il via libera dal Ministero dello Sviluppo Economico per chiudere in anticipo, già a partire da gennaio prossimo, il gruppo 2 della centrale a carbone Federico II di Brindisi.
[leggi tutto…]

Idrogeno, consultazione sulla Strategia UE

La Commissione europea ha avviato una consultazione in vista dell'adozione della Strategia sull'idrogeno entro la metà dell'anno
[leggi tutto…]

Gasdotto Italia-Malta, al via consultazione transfrontaliera

Il ministero dell'Ambiente ha avviato nei giorni scorsi la consultazione pubblica transfrontaliera sul progetto di gasdotto di interconnessione tra Italia e Malta, una pipeline da 1,2 miliardi di mc all'anno per una lunghezza di 159 km tra Delim
[leggi tutto…]