Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa India erede della Cina come nuovo motore dei consumi di petrolio
19/05/2016 - Pubblicato in news internazionali

Gli investitori, ormai ipersensibili a ogni notizia in arrivo dalla Cina, non sono ancora abituati a rivolgere lo sguardo all’India. Ma è lì che si è spostato il motore della domanda di petrolio (e di molte altre materie prime): un passaggio del testimone che potrebbe segnare una svolta epocale e rivelarsi la vera ancora di salvezza per i mercati petroliferi. L’Agenzia internazionale dell’energia (Aie) insiste da tempo sulla centralità dell’India negli scenari futuri dell’energia e nell’ultimo rapporto mensile ha ribadito che il subcontinente “sta superando la Cina come mercato a maggior crescita per il petrolio”.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e  mercati – Sissi Bellomo (pag. 40)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Non solo Tap: il gas dell’Est all’assalto della Puglia

Non si è ancora sopita la polemica contro il Tap, che già si profilano altri gasdotti in Puglia.
[leggi tutto…]

Sanzioni Iran, “gli Stati Uniti non concederanno ulteriori deroghe”

Il rappresentate speciale per l’Iran del Dipartimento di Stato Usa ha annunciato che la Casa Bianca non concederà più alcun tipo di deroga alle sanzioni sui traffici petroliferi della Repubblica Islamica.
[leggi tutto…]

Gas, nasce il forum del Mediterraneo orientale

A breve sarà creato l’East Mediterranean Gas Forum (Emgf), iniziativa per “monetizzare le riserve di gas del Mediterraneo orientale”
[leggi tutto…]