Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa India erede della Cina come nuovo motore dei consumi di petrolio
19/05/2016 - Pubblicato in news internazionali

Gli investitori, ormai ipersensibili a ogni notizia in arrivo dalla Cina, non sono ancora abituati a rivolgere lo sguardo all’India. Ma è lì che si è spostato il motore della domanda di petrolio (e di molte altre materie prime): un passaggio del testimone che potrebbe segnare una svolta epocale e rivelarsi la vera ancora di salvezza per i mercati petroliferi. L’Agenzia internazionale dell’energia (Aie) insiste da tempo sulla centralità dell’India negli scenari futuri dell’energia e nell’ultimo rapporto mensile ha ribadito che il subcontinente “sta superando la Cina come mercato a maggior crescita per il petrolio”.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e  mercati – Sissi Bellomo (pag. 40)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas, ok Arera a seconda sessione aste capacità dall’Algeria

Le difficoltà degli operatori a ottenere i requisiti di partecipazione in tempo utile ha fatto sì che l’asta tenutasi lo scorso primo luglio per l’assegnazione di capacità gas dall’Algeria presso il punto di ent
[leggi tutto…]

Cipro, Snam in gara per rigassificatore galleggiante

Snam ha presentato una manifestazione di interesse nella  gara bandita dall’azienda pubblica del gas cipriota Defa, per la realizzazione di un terminale di rigassificazione galleggiante Fsru, con relativi moli e gasdotti
[leggi tutto…]

Phase-out carbone, A2A punta sul gas anche a Monfalcone

Arriva l’ufficialità: anche a Monfalcone A2A intende sostituire la centrale a carbone con il gas. La chiusura dell’impianto esistente da oltre 300 MW potrebbe arrivare anche prima della data del 2025 fissata dal Pniec.
[leggi tutto…]