Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa India erede della Cina come nuovo motore dei consumi di petrolio
19/05/2016 - Pubblicato in news internazionali

Gli investitori, ormai ipersensibili a ogni notizia in arrivo dalla Cina, non sono ancora abituati a rivolgere lo sguardo all’India. Ma è lì che si è spostato il motore della domanda di petrolio (e di molte altre materie prime): un passaggio del testimone che potrebbe segnare una svolta epocale e rivelarsi la vera ancora di salvezza per i mercati petroliferi. L’Agenzia internazionale dell’energia (Aie) insiste da tempo sulla centralità dell’India negli scenari futuri dell’energia e nell’ultimo rapporto mensile ha ribadito che il subcontinente “sta superando la Cina come mercato a maggior crescita per il petrolio”.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e  mercati – Sissi Bellomo (pag. 40)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Tariffe gas Germania, Crippa: “Rischio alterazione concorrenza”

Il Governo prende posizione sulla spinosa questione della tariffe di trasporto gas tedesche
[leggi tutto…]

Trasporto gas, Francia proroga tariffe ai punti di interconnessione

L'authority francese per l'energia, Cre, ha stabilito di prorogare di sei mesi la validità delle tariffe di trasporto gas ai punti di interconnessione delle reti transalpine di GRTgaz e Terega (Snam)
[leggi tutto…]

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]