Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Halliburton. Prevede frenata shale e crolla in Borsa: - 8%
24/07/2018 - Pubblicato in news internazionali

Halliburton ha perso oltre l’8% in Borsa a New York, dopo aver previsto un impatto sui conti dalla frenata delle operazioni di fracking nel bacino di Permian e in altre aree di shale negli Usa, dove la portata degli oleodotti è insufficiente ad accogliere nuovi aumenti di produzione. La società di servizi petroliferi ha registrato utili operativi inferiori alle attese nel secondo trimestre (789 milioni di $) e prevede che rimarranno stabili in quello appena iniziato.

Fonte: Il Sole 24 Ore – red. (pag. 12)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Trasporto gas, Francia proroga tariffe ai punti di interconnessione

L'authority francese per l'energia, Cre, ha stabilito di prorogare di sei mesi la validità delle tariffe di trasporto gas ai punti di interconnessione delle reti transalpine di GRTgaz e Terega (Snam)
[leggi tutto…]

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]

Trading gas in discesa al Psv

Nonostante le temperature inferiori alla media stagionale, il trading di gas al Punto di scambio virtuale (Psv) ha mostrato ad aprile la consueta battuta d’arresto primaverile
[leggi tutto…]