Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Greggi e prodotti in forte calo. Giù l'extra-rete in ordine sparso
03/11/2016 - Pubblicato in news internazionali

Greggi in forte calo sui circuiti elettronici internazionali da inizio settimana. A causa dell'incremento delle scorte americane allo snodo di Cushing in Texas e i dubbi degli analisti sulla capacità dell'Opec di tagliare la produzione, dopo il fallimento del vertice di Vienna tenutosi tra venerdì e sabato. Il Wti di dicembre è sceso a 46,17 $/b e il Brent di dicembre a 48,14 $/b. Sul mercato fisico, il paniere Opec è arretrato a 44,53 $/b. Stesso discorso per i prodotti petroliferi che hanno fatto segnare consistenti ribassi soprattutto lunedì.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Tariffe gas Germania, Crippa: “Rischio alterazione concorrenza”

Il Governo prende posizione sulla spinosa questione della tariffe di trasporto gas tedesche
[leggi tutto…]

Trasporto gas, Francia proroga tariffe ai punti di interconnessione

L'authority francese per l'energia, Cre, ha stabilito di prorogare di sei mesi la validità delle tariffe di trasporto gas ai punti di interconnessione delle reti transalpine di GRTgaz e Terega (Snam)
[leggi tutto…]

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]