Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Anche la Gran Bretagna cercherà il gas di scisti
27/05/2016 - Pubblicato in news internazionali

La Gran Bretagna ha deciso di rilanciare la campagna di perforazioni, molto controversa, alla ricerca di gas di scisti. È una prima assoluta, dopo cinque anni. Il consiglio del comitato del Nord Yorkshire, nel Nord del Regno Unito, ha autorizzato la società Third Energy a lanciare un'operazione di perforazioni per fratturazione idraulica vicino al villaggio di Kirby Misperton. La decisione arriva dopo che le autorità britanniche hanno concesso, nel dicembre scorso, una serie di licenze per la ricerca di idrocarburi, compreso il gas di scisto.

Fonte: Italia Oggi – red. (pag. 14)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Non solo Tap: il gas dell’Est all’assalto della Puglia

Non si è ancora sopita la polemica contro il Tap, che già si profilano altri gasdotti in Puglia.
[leggi tutto…]

Sanzioni Iran, “gli Stati Uniti non concederanno ulteriori deroghe”

Il rappresentate speciale per l’Iran del Dipartimento di Stato Usa ha annunciato che la Casa Bianca non concederà più alcun tipo di deroga alle sanzioni sui traffici petroliferi della Repubblica Islamica.
[leggi tutto…]

Gas, nasce il forum del Mediterraneo orientale

A breve sarà creato l’East Mediterranean Gas Forum (Emgf), iniziativa per “monetizzare le riserve di gas del Mediterraneo orientale”
[leggi tutto…]