Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il governo non aspetta. Blitz per blindare Saipem
04/04/2018 - Pubblicato in news nazionali

Il governo dimissionario prova a fare un blitz e a cambiare i vertici della Saipem senza aspettare il prossimo esecutivo. Alla presidenza del gruppo energetico-ingegneristico il presidente del Consiglio vuole fortemente Caio. L’operazione sta andando in porto in queste ore negli uffici della Cassa Depositi e Prestiti e in quella dell’Eni, che insieme hanno un accordo di voto sul 42,9% del capitale della Saipem. Il consiglio della Cdp che con Eni scriverà la lista dei futuri consiglieri di Saipem, dovrebbe tenersi domani. Le indiscrezioni prevedono Cao confermato ad, ma la sostituzione del presidente Colombo con Caio.

Fonte: Il Giornale – Marcello Zacchè (pag. 7)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]

Dalla lotta alle frodi al taglio dei sussidi

Lo chiamano “Pins”, Piano di politica economico-finanziaria per l'Innovazione e la sostenibilità, ed è la new entry annunciata nel Programma nazionale di riforma (Pnr), che servirà a organizzare tutti i piani preesist
[leggi tutto…]