Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gnl small-scale, Olt esentata dalla Via
30/07/2020 - Pubblicato in news nazionali

Il ministero dell’Ambiente ha escluso dalla procedura di Via il progetto di Olt Offshore Lng Toscana che permetterà al terminale al largo di Livorno di ricevere metaniere di piccole dimensioni dedicate all’utilizzo di Gnl come combustibile. Con un decreto direttoriale del 27 luglio, il Minambiente ha tenuto conto del parere favorevole all’esclusione espresso lo scorso dicembre della commissione tecnica Via-Vas in risposta alla richiesta di Olt del marzo 2019. Il progetto, in itinere dal 2015, prevede l’implementazione di un servizio distribuzione via mare di Gnl tramite metaniere di piccola-media taglia da 3.000 a 15.000 mc (Sslngcc), attraverso la realizzazione di una serie di interventi funzionali e impiantistici”. L’operazione di caricamento delle Sslngcc durerà 18 ore. In base al progetto, potranno essere scaricate al terminale fino a 41 Sslngcc all’anno. Il servizio verrà alimentato da una capacità di circa 310.000 mc di Gnl all’anno, lasciando invariata la capacità di rigassificazione di 3,75 miliardi di mc/anno. Tra le prescrizioni imposte dal Minambiente vi è il divieto di consegna al terminale, “indipendentemente dalla tipologia di navi che verranno utilizzate”, di un quantitativo di Gnl, incluso quello eventualmente consegnato dalle Sslngcc, di 3,75 miliardi di mc/anno.

Fonte: Quotidiano Energia

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Obiettivo di Eni: sostenibilità e transizione energetica

Il mondo dell’energia sta cercando di evolvere nella direzione di una maggiore sostenibilità
[leggi tutto…]

Eni, rosso da 7,34 miliardi. Taglia spese, investimenti e anche il dividendo

Eni chiude il “peggior semestre nella storia dell’oil&gas”, due materie deprezzate del 57% da gennaio, con un rosso di 7,34 miliardi di euro legato molto a svalutazioni di magazzino. I conti nuovi, del secondo trimestre, sono comunqu
[leggi tutto…]

Sad e gas per usi industriali, supplemento di istruttoria

La Commissione interministeriale per lo studio e l’elaborazione di proposte per la transizione ecologica e per la riduzione dei sussidi ambientalmente dannosi (Sad) ha formulato alcune proposte normative volte a rimodulare sette Sad previsti nel rel
[leggi tutto…]