Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Giacimenti: il Tar Calabria boccia un ricorso “no triv”
22/09/2016 - Pubblicato in news nazionali

Una nuova sentenza “sì triv” del Tar Calabria si aggiunge all’elenco delle circa 25 decisioni con cui in questi mesi i giudici amministrativi hanno respinto a raffica tutti i ricorsi “no triv” che intendono opporsi contro la ricerca di giacimenti nazionali di metano e petrolio nei mari italiani. In particolare, il Tar della Calabria ha bocciato l’ordinanza con cui il Comune “no triv” di Roseto Capo Spulico aveva vietato l’uso dell’airgun nel mare ionico. Il Comune voleva che venisse bocciato il via libera del Ministero dell’Ambiente che aveva permesso la ricerca di giacimenti nel mare a pochi metri dalla costa calabrese. Il Tar ha dato ragione al Ministero.

Fonte: Il Sole 24Ore – R.I.T. (pag. 16)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Ok Ue al Piano Green italiano

Bruxelles promuove il Piano italiano per l’Energia e Clima che fissa gli obiettivi sui vari fronti della sostenibilità ambientale per allinearsi ai target green europei al 2030.
[leggi tutto…]

Libia, da oggi revocato lo stato di forza maggiore da porti e giacimenti

A partire dal 26 ottobre è stato revocato lo stato di forza maggiore in tutti i giacimenti e porti libici, dopo i blocchi messi in atto dal generale Haftar nel corso dell'anno.
[leggi tutto…]

Nord Stream, gli Usa estendono le sanzioni

Il dipartimento di Stato Usa ha esteso martedì il raggio delle sanzioni americane al progetto di gasdotto Nord Stream II
[leggi tutto…]