Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Germania, il dieselgate nell’urna
08/08/2017 - Pubblicato in news internazionali

Dieselgate e futuro dell’automotive al centro del finale di campagna elettorale in Germania. Sotto accusa Wiel, leader della Bassa Sassonia. Nel mezzo dello scandalo sulle emissioni truccate di Volkswagen nell’ottobre 2015, Wiel inviò via mail un discorso sul dieselgate al responsabile delle relazioni istituzionali di Wolkswagen, Thomas Steg, per un parere. Wiel possiede il 20% dei diritti di voto di Wolkswagen. Il caso è esploso a sole sei settimane dal voto del 24 settembre. Bafin, l’authority della Borsa ha aperto un’inchiesta su Daimler e Volkswagen per una possibile infrazione delle regole di comunicazione al mercato in relazione al sospetto accordo di cartello.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Roberta Miraglia (pag. 6)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sussidi ambientali, fra tagli e retromarce tutte le voci sotto tiro

In queste settimane il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha annunciato di voler rincarare l’accisa del gasolio per modificare il prezzo e rendere il diesel più costoso della benzina, perché ritenuto un sussidio dannoso per l&
[leggi tutto…]

Industria ceramica in allarme: <<Arrivano costi folli per la CO2>>

Cambiano e diventano più severe le regole europee per le emissioni di anidride carbonica dell’industria
[leggi tutto…]

Cipro, il fronte del mare. Così la corsa al gas accende incubi di guerra

Dalla scoperta del gas nel 2011 l’isola di Cipro è sempre di più il terreno di confronto tra sfidanti ben più potenti dei suoi residenti, divisi  da una linea di demarcazione da oltre cinquanta anni, turco-ciprioti e greco-
[leggi tutto…]