Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Geogastock, no dell'Autorità agli incentivi
17/05/2016 - Pubblicato in aspetti tecnici,stoccaggi

Con delibera 229/2016/R/gas, l'Autorità ha respinto la richiesta della controllata di Energetic Source, Geogastock, di accesso alle tariffe incentivanti per la capacità di punta per il progetto di stoccaggio di Grottole Ferrandina (MT). La decisione deriva dalla recente sentenza con cui il Tar Lombardia ha confermato la validità del criterio della c.d. “duration” come condizione per l'accesso agli incentivi, criterio non soddisfatto dal progetto della società che ne aveva contestato la validità in giudizio. Per questo in attesa del Tar il regolatore aveva sospeso l'esame dell'istanza, presentata dalla società il 1 ottobre 2015 e integrata il 9 novembre. Lo scorso novembre a una richiesta della Staffetta se Geogas avesse presentato la richiesta di accesso agli incentivi l'Autorità aveva risposto di no.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sarraj: “Senza petrolio crisi catastrofica”

Pur con la guerra civile da ormai 9 anni, la produzione di petrolio finora si era mantenuta costante e ha permesso al governo, anzi ai due governi della Lobia, di continuare a funzionare, pagare i dipendenti pubblici e le milizia impegnate nei combattimen
[leggi tutto…]

Le emissioni non aumentano anche se l’economia è cresciuta: ecco perché è una buona notizia

Contrariamente alle attese, nel 2019 le emissioni mondiali di CO2 – il principale dei gas serra responsabili del riscaldamento globale- non sono aumentate
[leggi tutto…]

Chi vince e chi perde con il Green New Deal

New Green Deal. Sbagliare una mossa potrebbe costare salato
[leggi tutto…]