Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Generali, Intesa, Snam e Azimut come cambia la mappa del potere
07/03/2016 - Pubblicato in news nazionali

Per molti fra i maggiori gruppi quotati in Borsa la stagione delle assemblee che si sta per aprire segnerà significative modifiche nei consigli di amministrazione e nei collegi sindacali. Snam ha comunicato che il Consiglio di Amministrazione per l'approvazione del Bilancio consolidato e progetto di bilancio di esercizio al 31 dicembre 2015, della Proposta dividendo 2015, della Relazione del CdA all'Assemblea per il rinnovo delle cariche sociali, della Relazione sulla Remunerazione 2016, della Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari 2015, del Bilancio di sostenibilità 2015, nonché per la convocazione dell'Assemblea degli Azionisti, avrà luogo il 16 marzo 2016. Il Consiglio di Amministrazione per l'approvazione del Piano Strategico 2016-2019 avrà luogo il 29 marzo 2016. La Strategy Presentation si terrà quindi il 30 marzo 2016 anziché il 18 marzo come inizialmente previsto. Possibile che il nuovo ad sia Marco Alverà, ex top manager di Enel, dove si era occupato proprio di gas, e di Eni (grandi clienti e retail), uomo vicino al mercato della distribuzione. Per Carlo Malacarne si prospetta la poltrona di Presidente.

Fonte: V

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Cipro, Snam in gara per rigassificatore galleggiante

Snam ha presentato una manifestazione di interesse nella  gara bandita dall’azienda pubblica del gas cipriota Defa, per la realizzazione di un terminale di rigassificazione galleggiante Fsru, con relativi moli e gasdotti
[leggi tutto…]

Phase-out carbone, A2A punta sul gas anche a Monfalcone

Arriva l’ufficialità: anche a Monfalcone A2A intende sostituire la centrale a carbone con il gas. La chiusura dell’impianto esistente da oltre 300 MW potrebbe arrivare anche prima della data del 2025 fissata dal Pniec.
[leggi tutto…]

Trivellazioni a largo di Cipro. Braccio di ferro tra UE e Erdogan

Acque agitate al largo di Cipro, dove Ankara sta portando avanti da giorni trivellazioni per la ricerca di idrocarburi. Ieri, dopo una settimana di avvertimenti, la Ue ha stabilito un primo round di sanzioni politiche ed economiche alle quali Ankara ha re
[leggi tutto…]