Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gela: via allo studio di fattibilità sul gas naturale liquefatto
15/09/2016 - Pubblicato in news nazionali

Fa un ulteriore passo avanti il progetto dell’Eni per la realizzazione di una base logistica di gas naturale liquefatto (Gnl) a Gela. Ieri a Roma, al Ministero per lo Sviluppo Economico, è stata firmata da Eni, Regione siciliana, Comune e dallo stesso Mise la lettera d’intenti per condurre uno studio di fattibilità del progetto. Con la firma della lettera d’intenti viene avviata una nuova fase che durerà sei measi: l’obiettivo del gruppo di lavoro composto da tutte le parti coinvolte è quello di approfondire quattro linee di studio: commerciale, tecnico-realizzativa, logistico-operativa e regolatoria-autorizzativa. La partecipazione al tavolo dei rappresentanti del Mise consentirà di monitorare il quadro regolatorio di riferimento e di individuare il percorso autorizzativo per la realizzazione del progetto che rientra nell’ottica dello sviluppo del mercato del “gas-as-a-fuel” (gas come carburante), principalmente per quanto riguarda il trasporto terrestre pesante e marittimo.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Impresa e territori – Nino Amadore (pag. 17)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Non solo Tap: il gas dell’Est all’assalto della Puglia

Non si è ancora sopita la polemica contro il Tap, che già si profilano altri gasdotti in Puglia.
[leggi tutto…]

Sanzioni Iran, “gli Stati Uniti non concederanno ulteriori deroghe”

Il rappresentate speciale per l’Iran del Dipartimento di Stato Usa ha annunciato che la Casa Bianca non concederà più alcun tipo di deroga alle sanzioni sui traffici petroliferi della Repubblica Islamica.
[leggi tutto…]

Gas, nasce il forum del Mediterraneo orientale

A breve sarà creato l’East Mediterranean Gas Forum (Emgf), iniziativa per “monetizzare le riserve di gas del Mediterraneo orientale”
[leggi tutto…]