Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Per Ge fusione da 30 miliardi
01/11/2016 - Pubblicato in news internazionali

General Electric ha sottoscritto l’accordo, da circa 30 miliardi di dollari, avente per oggetto la fusione della divisione Oil&Gas con il gruppo Baker Hughes. L’operazione è destinata a creare un nuovo colosso dei servizi petroliferi e rappresenta per Ge l’opportunità di giocare un ruolo di primo piano in vista della ripresa del mercato petrolifero nonché l’ennesima dimostrazione del suo dinamismo sul fronte M&A. Secondo i dati di Dealogic, General Electric è stata coinvolta dal 2008 in poi in 51 operazioni del valore di oltre 1 miliardo di dollari, per un controvalore totale di 245,9 miliardi.

Fonte: MF – Rosario Murgida (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Idrogeno verde, per la competitività servono 150 mld $ in 10 anni

L'idrogeno verde, prodotto per elettrolisi dall'acqua attraverso elettricità da fonte rinnovabile, è una strada promettente, ma per renderlo economicamente sostenibile – con un costo di un dollaro al kg – servono incent
[leggi tutto…]

Snam, dal Golfo alla Cina

Due anni fa Snam si è aggiudicata la gara per la privatizzazione di Desfa, la società dei gasdotti in Grecia
[leggi tutto…]

Petrolio, i Paesi del G7 chiedono la fine della guerra dei prezzi

Preoccupati per la discesa del prezzo del petrolio, ma soprattutto per la guerra dei prezzi in corso, i Paesi del G/ hanno rivolto un appello ai maggiori Paesi produttori “per cercare di aiutare gli sforzi per mantenere la stabilità economica
[leggi tutto…]