Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gazprom, gli utili crollano dell’80%
31/08/2017 - Pubblicato in news internazionali

Secondo trimestre molto pesante per il colosso del gas russo Gazprom, che ha visto i profitti netti calare dell’80% a 47,9 miliardi di rubli (683 milioni di euro). La flessione è dovuta principalmente all’effetto cambi, visto che in realtà le esportazioni hanno continuato a crescere, ma l’impatto delle valute è stato negativo, in particolare in relazione al debito della società denominato non in rubli (il 78% è denominato in euro e dollaro). In realtà la flessione degli utili era stata ampiamente prevista dagli addetti ai lavori, che però avevano stimato un calo più contenuto. Il risultato registrato da Gazprom è stato infatti peggiore rispetto alle attese. Il gruppo ha comunicato che le vendite di gas in Europa e nei Paesi limitrofi (i principali clienti sono Germania e Olanda) sono ammontate a 587 miliardi di rubli nel periodo (rispetto a 583 miliardi dell’anno scorso), mentre le vendite di petrolio e gas condensato sono salite da 91 a 134 miliardi di rubli.

Fonte: MF – Mattia Franzini (pag. 7)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Green new deal, la Speranza per il futuro

La Banca europea per gli investimenti ha approvato la nuova politica per l’energia.
[leggi tutto…]

Primato mondiale per petrolio e gas

Gli Stati Uniti sono diventati il più grande produttore di petrolio al mondo, oltre che di gas naturale
[leggi tutto…]

Snam, il core business spinge utile e marginalità

Sfruttando la positiva performance del business del trasporto gas e il mix di efficientamento della gestione operativa e ottimizzazione della struttura finanziaria, Snam ha i principali indicatori in crescita e con una netta accelerazione
[leggi tutto…]