Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gazprom cresce in Cina e prepara la conquista del Sud America
24/02/2016 - Pubblicato in news internazionali

Il dominio di Aleksej Miller su Gazprom continuerà per altri cinque anni, infatti il cda del colosso energetico russo ha rinnovato all'unanimità il mandato al presidente, in sella dal 2001 e uomo di fiducia di Vladimir Putin. Il prossimo quinquennio sarà il periodo della vera internazionalizzazione della società moscovita: gli sforzi di Gazprom, infatti, saranno da una parte volti a consolidare la leadership in Europa e dall’altra a penetrare e conquistare nuovi mercati, sviluppando segmenti di attività specifici sulle tecnologie di estrazione e trasporto di gas. L’obiettivo numero uno si chiama Asia: «un aumento della fornitura nei gasdotti per il mercato cinese è di importanza strategica», sottolinea Gazprom.

Fonte: Italia Oggi, Estero – Maicol Mercuriali (pag. 16)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

“Gas fondamentale per la competitività. L’Italia giochi il suo ruolo in Europa”

Intervenendo al convegno organizzato da Assocarta e Confindustria Toscana Nord su “Gas, competitività e sostenibilità ambientale nell’industria italiana”  il manager si Sofidel Luigi Lazzeschi ha sottolineato come il P
[leggi tutto…]

Scoperta Eni nel Mare del nord

Eni, attraverso la controllata Var-Energy (Eni 69,6%) e Hitec Vision (30,4%) ha annunciato una scoperta di petrolio e gas nella licenza PL 869 nel Mare del Nord norvegese.
[leggi tutto…]

Eni, più petrolio e per compensare nascerà in Africa una superforesta

Il Piano industriale Eni da qui al 2022 prevede da un lato, l’aumento di petrolio e gas naturale estratti dai suoi giacimenti in giro per il mondo almeno del 3,5% all’anno.
[leggi tutto…]