Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il gas obbliga Erdogan a far pace con Israele
17/12/2015 - Pubblicato in news internazionali

Dopo lo scontro con Putin, la Turchia apre a Gerusalemme per evitare di rimanere senza approvvigionamento. Il primo accenno c’è stato alla conferenza di Parigi sul clima lo scorso 30 novembre. Poi di nuovo pochi giorni fa, tornando da una visita ufficiale in Turkmenistan. “La normalizzazione dei rapporti con Israele è possibile”, ha detto Erdogan.

Fonte:Libero- Daniel Mosseri (pag. 15)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Terna, piano da 6,2 miliardi per potenziare la rete

Con la rotta puntata sulla rete elettrica nazionale, chiamata a supportare il ruolo dominante nella transizione energetica, Terna è pronta a investire 6,2 miliardi nei prossimi cinque anni per accompagnare l’infrastruttura lungo la strada del
[leggi tutto…]

Carbone, il Far East traina la domanda

Il commercio mondiale di carbone continua a correre sfruttando la spinta del sud-est asiatico alla ricerca di fonti di energia a prezzi bassi.
[leggi tutto…]

“Gas fondamentale per la competitività. L’Italia giochi il suo ruolo in Europa”

Intervenendo al convegno organizzato da Assocarta e Confindustria Toscana Nord su “Gas, competitività e sostenibilità ambientale nell’industria italiana”  il manager si Sofidel Luigi Lazzeschi ha sottolineato come il P
[leggi tutto…]