Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas naturale, concessioni nel mirino dell’Antitrust
26/07/2016 - Pubblicato in news nazionali,normativa

L’antitrust italiana ha segnalato le possibili distorsioni concorrenziali nel settore della distribuzione del gas naturale, vista la possibilità normativa che consente, ad alcuni distributori, in modo ingiustificato, una durata delle concessioni superiore a quella di 12 anni prevista come durata massima dalla normativa vigente. La segnalazione è stata inoltrata ai presidenti di camera, senato, consiglio dei ministri e al ministro dello sviluppo economico. Il servizio di distribuzione dei gas naturale è affidato esclusivamente mediante gara per periodi non superiori a 12 anni. La normativa predetta ha successivamente disposto, a sostegno di programmi di metanizzazione del mezzogiorno, una deroga stabilendo che i termini di durata delle concessioni e degli affidamenti per la realizzazione delle reti e la gestione della distribuzione di gas naturale sono prorogati fino al 12° anno decorrente dalla data di entrata in vigore del decreto del ministero dell’economia.

Fonte: Italia Oggi – Lorenzo Allegrucci (pag. 31)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Obiettivo di Eni: sostenibilità e transizione energetica

Il mondo dell’energia sta cercando di evolvere nella direzione di una maggiore sostenibilità
[leggi tutto…]

Eni, rosso da 7,34 miliardi. Taglia spese, investimenti e anche il dividendo

Eni chiude il “peggior semestre nella storia dell’oil&gas”, due materie deprezzate del 57% da gennaio, con un rosso di 7,34 miliardi di euro legato molto a svalutazioni di magazzino. I conti nuovi, del secondo trimestre, sono comunqu
[leggi tutto…]

Sad e gas per usi industriali, supplemento di istruttoria

La Commissione interministeriale per lo studio e l’elaborazione di proposte per la transizione ecologica e per la riduzione dei sussidi ambientalmente dannosi (Sad) ha formulato alcune proposte normative volte a rimodulare sette Sad previsti nel rel
[leggi tutto…]