Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas Natural studia vendita delle attività italiane
08/02/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Gas Natural Fenosa ha dato mandato a Rotschild per una revisione strategica delle sue attività italiane, trovandosi al bivio tra restare in Italia rilanciando gli investimenti o cedere i propri asset per un controvalore stimato tra 600 e 700 milioni di euro. Secondo l'agenzia Reuters i possibili compratori sarebbero i due maggiori operatori della distribuzione locale del gas, F2i e Italgas. Gas Natural Fenosa è attiva in Italia nella distribuzione locale soprattutto nel Sud e altre controllate serve circa 460mila punti di riconsegna attraverso 7.200 km di rete. Nel contempo la società opera anche nella vendita al dettaglio, tramite la Gas Natural Vendita Italia, con 569mila contratti, e nella vendita all'ingrosso.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Transizione e phase-out, sindacati chiedono incontro al Governo

Una “convocazione urgente di un incontro” per discutere delle modalità della transizione energetica e in particolare del phase-out del carbone.
[leggi tutto…]

Gas Algeria, Ttpc introdurrà prodotti di capacità inferiori a un anno

In relazione all'offerta di capacità di trasporto di gas algerino verso l'Italia sul gasdotto transtunisino Ttpc e transmediterraneo Transmed annunciata a fine giugno, la controllata di Eni che gestisce il gasdotto ha fatto sapere che il
[leggi tutto…]

Oil, cinema e reti gas, dove la Cina apre (ma non troppo)

Aperture nella manifattura avanzata, nel settore estrattivo, nei trasporti e nell’intrattenimento entreranno in vigore in Cina dal 30 luglio.
[leggi tutto…]