Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas Libia, flussi ancora fermi. Indiscrezioni avevano parlato di una ripresa il 5 maggio
08/05/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

I flussi di gas dalla Libia all'Italia attraverso il gasdotto Greenstream non sono ripresi il 5 maggio come inizialmente ipotizzato. L'interruzione del gasdotto per manutenzione, legata all'avvio di nuove attività di estrazione presso il giacimento offshore di Bahr Essalam, sarebbe dovuta durare due settimane ed è invece ieri al trentacinquesimo giorno dopo una serie di rinvii. In una nota alla Staffetta dopo l'ultimo rinvio Eni aveva evidenziato che la causa dello slittamento sono le condizioni meteo e non alcune piccole perdite nelle condutture, indicate invece il 23 aprile dal Platts come motivazione del ritardo. Sempre il Platts, citando fonti vicine al progetto, aveva indicato il 5 maggio per la ripresa dei flussi, data tuttavia non confermata da Eni, che detiene una quota 50% del gasdotto accanto alla libica NOC che ha l'altro 50%.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Elettricità e gas, i numeri UE sul primo trimestre

La combinazione delle misure di confinamento per la pandemia e di condizioni meteorologiche insolitamente buone ha determinato un'estrema volatilità nel primo trimestre 2020 sui mercati europei dell'energia
[leggi tutto…]

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]