Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas Libia, flussi ancora fermi. Indiscrezioni avevano parlato di una ripresa il 5 maggio
08/05/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

I flussi di gas dalla Libia all'Italia attraverso il gasdotto Greenstream non sono ripresi il 5 maggio come inizialmente ipotizzato. L'interruzione del gasdotto per manutenzione, legata all'avvio di nuove attività di estrazione presso il giacimento offshore di Bahr Essalam, sarebbe dovuta durare due settimane ed è invece ieri al trentacinquesimo giorno dopo una serie di rinvii. In una nota alla Staffetta dopo l'ultimo rinvio Eni aveva evidenziato che la causa dello slittamento sono le condizioni meteo e non alcune piccole perdite nelle condutture, indicate invece il 23 aprile dal Platts come motivazione del ritardo. Sempre il Platts, citando fonti vicine al progetto, aveva indicato il 5 maggio per la ripresa dei flussi, data tuttavia non confermata da Eni, che detiene una quota 50% del gasdotto accanto alla libica NOC che ha l'altro 50%.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Rally del petrolio con ipotesi tagli

Il mercato del petrolio è forse vicino a una svolta. Arabia Saudita e Stati Uniti hanno aperto la porta alla possibilità di tagli alla produzione, anche di grande entit
[leggi tutto…]

Forniture gas, la Polonia vince l’arbitrato con la Russia

Al termine di una disputa legale durata cinque anni, il Tribunale arbitrale di Stoccolma ha accolto le tesi della polacca Pgnig, che nel 2015 aveva presentato ricorso contro Gazprom per i termini di prezzo del contratto di fornitura gas di lungo-termine f
[leggi tutto…]

Idrogeno verde, per la competitività servono 150 mld $ in 10 anni

L'idrogeno verde, prodotto per elettrolisi dall'acqua attraverso elettricità da fonte rinnovabile, è una strada promettente, ma per renderlo economicamente sostenibile – con un costo di un dollaro al kg – servono incent
[leggi tutto…]