Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas, l’Italia punta sui maxi-stoccaggi
04/08/2016 - Pubblicato in news nazionali

Il giacimento di metano scoperto nel 51 dall’Agip di Enrico Mattei sarà uno dei quattro prossimi stoccaggi italiani di metano e Ital Gas Storage, insieme a investitori internazionali, investiranno nel progetto 1,2 miliardi di euro, di cui il 20% in equity e l’80% di project financing con un gruppo di banche per trasformare appunto in deposito il vecchio giacimento vuoto. Gli stoccaggi permettono di fare scendere i costi pagati dai consumatori italiani di gas ma anche di elettricità prodotta dal metano e, per l’appunto, lo stoccaggio dell’Ital Gas Storage a Cornegliano Laudense, nella Bassa lodigiana, è uno dei quattro in realizzazione. Se a questi quattro depositi, si aggiungono gli altri 17 miliardi di metri cubi di gas quasi tutti della Stogit, l’ipotesi di un rigassificatore e la futura realizzazione della Tap, l’Italia potrebbe davvero aspirare a diventare quel polo del gas europeo a cui aspira.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Impresa e territori – Jacopo Gilberto (pag.7)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Primi carichi di Gnl Usa respinti in Europa

L’Europa sembrava in grado di assorbire ogni eccesso di gas liquefatto
[leggi tutto…]

Ets, consultazione Ue sul “Fondo per la modernizzazione”

La Commissione europea ha avviato una consultazione sulla proposta di regolamento che stabilisce le regole di funzionamento del Fondo europeo per la modernizzazione, previsto dalla riforma dell'Ets del 2015
[leggi tutto…]

Tariffe gas tedesche, Confindustria: “La Ue rischia la germanizzazione”. Patuanelli: “Inaccettabile”

Proprio nel giorno in cui Confindustria rilancia alla Camera l’allarme sui possibili aumenti del prezzo del gas conseguenti alle nuove tariffe di trasporto tedesche, il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, le ha definite “ina
[leggi tutto…]