Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas, per Groningen possibile nuovo taglio produzione a 24 mld mc
23/06/2016 - Pubblicato in news internazionali

Il ministro olandese dell'Economia prenderà venerdì la decisione preliminare sul tetto produttivo annuale per il maxigiacimento di gas di Groningen, ridotto progressivamente negli ultimi anni per limitare gli effetti sismici dell'estrazione. Lo riferiscono i media locali che anticipano anche un'ulteriore riduzione del cap da 27 a 24 mld mc per l'anno 2016-17. L'Autorità olandese delle miniere ha consigliato infatti al governo di abbassare la produzione a 24 mld mc per mitigare il rischio di terremoti che negli anni scorsi hanno danneggiato alcune abitazioni, secondo un documento confidenziale citato dal quotidiano olandese De Telegraaf. La NAM, che opera il giacimenti di Groningen, aveva proposto di mantenere il tetto a 27 ma l'Autorità mineraria ha giudicato la proposta "poco saggia", sostenendo che è meglio ridurre a 24 mld mc per poi eventualmente valutare di aumentare di nuovo la quota quando sarà sicuro.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Carbone, il Far East traina la domanda

Il commercio mondiale di carbone continua a correre sfruttando la spinta del sud-est asiatico alla ricerca di fonti di energia a prezzi bassi.
[leggi tutto…]

“Gas fondamentale per la competitività. L’Italia giochi il suo ruolo in Europa”

Intervenendo al convegno organizzato da Assocarta e Confindustria Toscana Nord su “Gas, competitività e sostenibilità ambientale nell’industria italiana”  il manager si Sofidel Luigi Lazzeschi ha sottolineato come il P
[leggi tutto…]

Scoperta Eni nel Mare del nord

Eni, attraverso la controllata Var-Energy (Eni 69,6%) e Hitec Vision (30,4%) ha annunciato una scoperta di petrolio e gas nella licenza PL 869 nel Mare del Nord norvegese.
[leggi tutto…]