Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa “Gas fondamentale per la competitività. L’Italia giochi il suo ruolo in Europa”
20/03/2019 - Pubblicato in news nazionali

Intervenendo al convegno organizzato da Assocarta e Confindustria Toscana Nord su “Gas, competitività e sostenibilità ambientale nell’industria italiana”  il manager si Sofidel Luigi Lazzeschi ha sottolineato come il Paese non sia attrattivo per gli investimenti, a causa del costo dell’energia, degli oneri del costo del lavoro e del livello della tassazione. Il costo dell’energia per le imprese, in particolare del gas, era appunto il tema al centro dell’evento. Sede dell’appuntamento Lucca, distretto europeo della carta, settore per il quale il gas ha un ruolo fondamentale per la produttività (rappresenta per le cartiere il secondo costo di produzione) ma anche per l’abbattimento delle emissioni di CO2. E lo avrà ancora a lungo nella carta, ma anche nella chimica e nell’acciaio, hanno evidenziato a più riprese i rappresentanti dei comparti intervenuti al convegno (Renato Migliora di Federchimica, Marco Colatarci di Solvay, Massimo Santolini di DS Smith, Luca Sassoli di Burgo Energia). L’Italia continua a pagare un differenziale di prezzo “con i Paesi del Nord Europa (Germania in primis) che rimane alto, sui 2,5 euro/MWh e che aumenta sensibilmente se si considerano i costi accessori della bolletta”, ha evidenziato il presidente della sezione carta di Confindustria Toscana Nord, Tiziano Pieretti, aprendo il seminario assieme al direttore di Assocarta, Massimo Medugno. Dal lato Confindustria, si è insistito che al di là delle misure da mettere in campo per ridurre lo spread Psv/Ttf di 2,5 euro, alla base c’è una partita di visione strategica che il nostro Paese deve giocare in sede Ue, altrimenti l’Italia diventerà marginale nel contesto europeo. In Europa si stanno scrivendo le regole su questo mercato dal punto di vista della politica energetica e della regolazione. La Commissione Ue infatti, intende varare entro un anno un nuovo pacchetto gas.

Fonte: Quotidiano Energia

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio, i Paesi del G7 chiedono la fine della guerra dei prezzi

Preoccupati per la discesa del prezzo del petrolio, ma soprattutto per la guerra dei prezzi in corso, i Paesi del G/ hanno rivolto un appello ai maggiori Paesi produttori “per cercare di aiutare gli sforzi per mantenere la stabilità economica
[leggi tutto…]

Snam guarda agli Emirati e valuta il dossier Adnoc

I piani di crescita di Snam potrebbero condurla sino in Medio Oriente
[leggi tutto…]

Il crac dello shale oil minaccia il mercato corporate mondiale

E’ nelle pianure del Texas la miccia che potrebbe far esplodere la bomba del debito corporate
[leggi tutto…]