Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas, banche, calcio, Al Jazeera ecco il “soft power” di Doha
06/06/2017 - Pubblicato in news internazionali

Piccolo ma importante paese fondato sul gas naturale e sul ‘soft power’. Il Qatar grande poco più dell’Abruzzo è uno dei paese più ricchi al mondo, il primo per reddito pro-capite: ricchezza costruita grazie al gas, di cui è primo esportatore a livello globale. Ogni mese il Qatar ha più di 2 miliardi di dollari di surplus commerciali. La bolla di gas prima o poi finirà ed è per questo che il Qatar ha avviato o rilevato progetti immobiliari, pacchetti azionari in banche, ha investito nella rete televisiva e nello sport. L’Italia è uno dei paesi dove ha maggiormente speso, con una stima di oltre 100 miliardi di euro tra turismo e moda.

Fonte: La Repubblica – Luca Pagni (pag. 11)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Snam, accordo con Rina sull'idrogeno

Snam e Rina, primario player globale attivo nel campo dei servizi di testing, ispezione, certificazione e consulenza ingegneristica, hanno sottoscritto un memorandum of understanding per avviare una collaborazione nel settore dell'idrogeno
[leggi tutto…]

Intervista a Fatih Birol: "Petrolio, giusto riunire il G20, se crolla il settore per danni per tutti"

Produttori e consumatori di petrolio allo stesso tavolo per evitare “nell’interesse di tutti il tracolo del settore”
[leggi tutto…]

Gazprom, in gennaio-febbraio export gas -24,6%

Nei primi due mesi del 2020 il colosso russo di Stato Gazprom, monopolista delle esportazioni di gas russo via tubo, ha registrato una flessione su anno dell'export del 24,6%
[leggi tutto…]