Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas Algeria, Ttpc introdurrà prodotti di capacità inferiori a un anno
23/07/2019 - Pubblicato in news internazionali

In relazione all'offerta di capacità di trasporto di gas algerino verso l'Italia sul gasdotto transtunisino Ttpc e transmediterraneo Transmed annunciata a fine giugno, la controllata di Eni che gestisce il gasdotto ha fatto sapere che il Parlamento della Tunisia ha ratificato il 16 luglio l'estensione al 2029 degli accordi di transito del gas, condizione per l'effetti avvio della procedura prevista per oggi. Inoltre il gruppo ha fatto sapere che l'eventuale capacità non assegnata nella procedura odierna verrà offerta in una seconda procedura basata sui medesimi principi e che si terrà indicativamente tra fine agosto e inizio settembre. La data esatta verrà pubblicata nei prossimi giorni. Successivamente alla conclusione della seconda procedura e fino all'annuncio di ulteriori offerte analoghe ogni quantitativo di capacità non impegnata verrà assegnata su base "first come first served" alle medesime condizioni previste nelle procedure stesse. Infine Ttpc annuncia che nei prossimi mesi intende aprire una consultazione in vista dell'introduzione progressiva di prodotti di trasporto inferiori a un anno.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Emissioni, meglio tassarle alle frontiere

Per raggiungere gli obiettivi ambiziosi che servono a fronteggiare l’emergenza climatica, uno dei rimedi suggeriti dalla Presidente della Commissione europea, von der Lyen, è quello di tassare le emissioni per incentivare i produttori
[leggi tutto…]

“Il governo riapra il tavolo con le imprese per l’energia”

Noi imprenditori non siamo contro la decarbonizzazione. Anche le aziende energivore pensano che la sfida della transizione ambientale possa essere un’opportunità di crescita, ma vogliamo poter competere alla pari con gli altri Paes
[leggi tutto…]

La trazione al gas delle aziende energivore necessita d’incentivi

Il gruppo tecnico energia di Confindustria si prepara a riaprire il tavolo di confronto con il Governo. L’obiettivo è di trovare un confronto con il Ministro dello sviluppo economico Patuanelli già entro la fine dell’anno
[leggi tutto…]