Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gala, il giudice dà ragione a Enel su oneri di sistema
14/07/2017 - Pubblicato in news nazionali

Va in scena un’altra puntata, forse l’ultima, della querelle che vede Gala opposta a Enel. Il tribunale di Roma ha infatti respinto il reclamo con cui Gala aveva cercato di bloccare l’escussione delle fidejussioni richiesta dalle società di distribuzione del gruppo Enel (e-distribuzione). Alla base del dissidio la questione relativa al pagamento degli oneri di sistema, che, secondo Gala, non sarebbero dovuti. Gala, dopo averli corrisposti per sette anni, a un certo punto ha cessato di pagarli e per questa ragione si è arrivati alla richiesta di rescissione del contratto ed escussione delle garanzie di e-distribuzione. Alla base del ragionamento di Gala c’è il fatto che gli oneri di sistema sarebbero para-fiscali e quindi diversi da quelli previsti dal contratto con Enel Distribuzione, che sono invece oneri di natura fiscale. Il Tribunale di Roma non ha accolto la tesi di Gala e non ha neanche riconosciuto la distinzione tra oneri fiscali regolati dal contratto tra le parti e oneri para-fiscali.

Fonte: MF – Red. (pag. 11)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas, scatta la maxi speculazione. In Europa volatilità da Bitcoin

Gas come il Bitcoin, condizioni senza precedenti quelle in cui è precipitato il mercato, con i vertiginosi rincari del Gnl in Asia che hanno innescato un’ estrema volatilità sugli hub europei
[leggi tutto…]

Idrogeno verde anche per alimentare nuove centrali a gas

Fuori l’idrogeno blu, dentro l’idrogeno verde prodotto da fonti di energia rinnovabile.
[leggi tutto…]

Recovery Plan, ecco le 47 linee d’azione

Il Piano da 179 pagine da 222,9 miliardi è stato consegnato in tarda serata alle forze politiche
[leggi tutto…]