Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gala, il giudice dà ragione a Enel su oneri di sistema
14/07/2017 - Pubblicato in news nazionali

Va in scena un’altra puntata, forse l’ultima, della querelle che vede Gala opposta a Enel. Il tribunale di Roma ha infatti respinto il reclamo con cui Gala aveva cercato di bloccare l’escussione delle fidejussioni richiesta dalle società di distribuzione del gruppo Enel (e-distribuzione). Alla base del dissidio la questione relativa al pagamento degli oneri di sistema, che, secondo Gala, non sarebbero dovuti. Gala, dopo averli corrisposti per sette anni, a un certo punto ha cessato di pagarli e per questa ragione si è arrivati alla richiesta di rescissione del contratto ed escussione delle garanzie di e-distribuzione. Alla base del ragionamento di Gala c’è il fatto che gli oneri di sistema sarebbero para-fiscali e quindi diversi da quelli previsti dal contratto con Enel Distribuzione, che sono invece oneri di natura fiscale. Il Tribunale di Roma non ha accolto la tesi di Gala e non ha neanche riconosciuto la distinzione tra oneri fiscali regolati dal contratto tra le parti e oneri para-fiscali.

Fonte: MF – Red. (pag. 11)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Non solo Tap: il gas dell’Est all’assalto della Puglia

Non si è ancora sopita la polemica contro il Tap, che già si profilano altri gasdotti in Puglia.
[leggi tutto…]

Sanzioni Iran, “gli Stati Uniti non concederanno ulteriori deroghe”

Il rappresentate speciale per l’Iran del Dipartimento di Stato Usa ha annunciato che la Casa Bianca non concederà più alcun tipo di deroga alle sanzioni sui traffici petroliferi della Repubblica Islamica.
[leggi tutto…]

Gas, nasce il forum del Mediterraneo orientale

A breve sarà creato l’East Mediterranean Gas Forum (Emgf), iniziativa per “monetizzare le riserve di gas del Mediterraneo orientale”
[leggi tutto…]