Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il futuro dell’Italia passa anche per il tap
08/11/2018 - Pubblicato in news nazionali

La sicurezza energetica dell’Italia. Una risposta certa alle necessità di famiglie e imprese. Una diversificazione degli approvvigionamenti. Ecco le ragioni per sostenere il Tap. Il gas naturale riveste un ruolo fondamentale nell’ambito del mix energetico nazionale. Siamo il paese europeo che fa registrare il suo più elevato utilizzo. La domanda interna cresce ininterrottamente dal 2014. L’importanza del Tap è avvalorata inoltre dall’elevata dipendenza energetica che caratterizza il nostro paese: nel 2016 l’Italia ha importato dall’estero il 75,6% del proprio fabbisogno energetico nazionale. Questi dati non possono non determinare un sì al Tap. Grazie ad esso l’Italia può ambire al futuro ruolo di catalizzatore di hub energetico in grado di rifornire di gas naturale Europa del Sud e Balcani.

Fonte: MF – Francesco Macri (pag.16)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Settimana Ue: il gas nel trilaterale Ue-Russia-Ucraina

Lo stato delle relazioni tra Ue e Russia è il primo punto in programma nella riunione della Commissione per gli Affari Esteri del Parlamento europeo.
[leggi tutto…]

2025. Carbone addio

L’Italia dirà definitivamente addio al carbone nel 2025, lo ha annunciato il ministro dell’Ambiente Sergio Costa.
[leggi tutto…]

Saipem si aggiudica due contratti per 1,3 miliardi

Saipem si è aggiudicata due contratti Epic assegnati dal cliente Saudi Aramco per un importo totale di 1,3 miliardi di dollari Usa per le attività offshore in Arabia Saudita.
[leggi tutto…]