Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa FT mette in guardia dall'oil supply shock
12/07/2016 - Pubblicato in news internazionali

Il Financial Times mette in guardia dall'aumento della dipendenza del mondo dal petrolio del Medio Oriente. L'editoriale prende spunto da una dichiarazione resa la scorsa settimana dal direttore generale dell'Aie, Fatih Birol, il quale ha sottolineato che la dipendenza dal greggio del Medio Oriente sta salendo ai livelli più alti dagli anni '70 ed è “verosimile che cresca ancora”. L'instabilità del Medio Oriente e di paesi produttori come il Venezuela significa che una contrazione dell'offerta è sempre un rischio. Contro questo rischio, i paesi consumatori possono senz'altro puntare sull'efficienza o sull'auto elettrica, “tagliando i sussidi alle fonti fossili dove le politiche lo consentono”. Ma ancora più importante è la consapevolezza di essere legati a doppio filo con il Medio Oriente per le prossime decadi. Una dipendenza difficile da eliminare: secondo gli ultimi dati Aie, la produzione in Medio Oriente supera oggi i 31 milioni di barili al giorno, il 35% dell'offerta mondiale, livello che non si vedeva dal 1975.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas, ok Arera a seconda sessione aste capacità dall’Algeria

Le difficoltà degli operatori a ottenere i requisiti di partecipazione in tempo utile ha fatto sì che l’asta tenutasi lo scorso primo luglio per l’assegnazione di capacità gas dall’Algeria presso il punto di ent
[leggi tutto…]

Cipro, Snam in gara per rigassificatore galleggiante

Snam ha presentato una manifestazione di interesse nella  gara bandita dall’azienda pubblica del gas cipriota Defa, per la realizzazione di un terminale di rigassificazione galleggiante Fsru, con relativi moli e gasdotti
[leggi tutto…]

Phase-out carbone, A2A punta sul gas anche a Monfalcone

Arriva l’ufficialità: anche a Monfalcone A2A intende sostituire la centrale a carbone con il gas. La chiusura dell’impianto esistente da oltre 300 MW potrebbe arrivare anche prima della data del 2025 fissata dal Pniec.
[leggi tutto…]