Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Francia, Snam studia l’energia rinnovabile per la rete del gas
08/01/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Lo scenario di fondo è la transizione energetica e la possibilità di diversificare anche gli usi della rete del gas naturale. Sfruttando l’energia elettrica prodotta in eccesso da fonti rinnovabili intermittenti come il sole e il vento attraverso il cosiddetto “power to gas”, una tecnologia che consente di produrre gas sintetico partendo da tale eccedenza e trasformandola in idrogeno, grazie al processo di elettrolisi. Idrogeno che, a sua volta, può essere introdotto direttamente in rete oppure combinato con l’anidride carbonica per essere convertito in metano, da far circolare nei gasdotti o, in alternativa, da stoccare localmente. O ancora, da usare come combustibile per l’autotrazione. È questa la strada battuta in Francia da Tigf, la partecipata transalpina di Snam, scesa in campo con altri otto partner industriali per lanciare il progetto-pilota di “power to gas”, Jupiter 1000, il primo nel paese di conversione dell’energia“ verde” connesso alla rete del gas e il primo dalle dimensioni così ragguardevoli: l’obiettivo, infatti, è raggiungere una potenza di 1 megawatt (per fornire elettricità a 150 famiglie). Una ventina di impianti dimostrativi sono già presenti in Europa, soprattutto in Germania, ma di piccola taglia. Per questo motivo, le aspettative su“ Jupiter1000” sono molto alte e il progetto consentirà di identificare e rimuovere i nodi tecnici, economici e normativi per fissare i futuri standard di produzione, tappa essenziale per la nascita di una filiera produttiva di gas da fonti “verdi” al 2030.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Celestina Dominelli (pag. 21)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas, ok Arera a seconda sessione aste capacità dall’Algeria

Le difficoltà degli operatori a ottenere i requisiti di partecipazione in tempo utile ha fatto sì che l’asta tenutasi lo scorso primo luglio per l’assegnazione di capacità gas dall’Algeria presso il punto di ent
[leggi tutto…]

Cipro, Snam in gara per rigassificatore galleggiante

Snam ha presentato una manifestazione di interesse nella  gara bandita dall’azienda pubblica del gas cipriota Defa, per la realizzazione di un terminale di rigassificazione galleggiante Fsru, con relativi moli e gasdotti
[leggi tutto…]

Phase-out carbone, A2A punta sul gas anche a Monfalcone

Arriva l’ufficialità: anche a Monfalcone A2A intende sostituire la centrale a carbone con il gas. La chiusura dell’impianto esistente da oltre 300 MW potrebbe arrivare anche prima della data del 2025 fissata dal Pniec.
[leggi tutto…]