Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Francia, moratoria su ricerche in Mediterraneo
12/04/2016 - Pubblicato in news internazionali

Il ministro francese dell'Ambiente e dell'Energia, Ségolène Royal, ha deciso di applicare una moratoria immediata sulle ricerche di idrocarburi in Mediterraneo, sia nelle acqua territoriali della Francia sia nella zona economica esclusiva. Non solo, ma chiederà l'estensione della moratoria all'insieme del Mediterraneo nel quadro della convenzione di Barcellona sulla protezione dell'ambiente marino e del litorale mediterraneo. L'annuncio è stato dato venerdì a Parigi nel corso della seconda conferenza nazionale sulla Transizione Ecologica del Mare e dell'Oceano “viste le conseguenze drammatiche che possono colpire l'insieme del Mediterraneo in caso di incidenti”.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Eni, più petrolio e per compensare nascerà in Africa una superforesta

Il Piano industriale Eni da qui al 2022 prevede da un lato, l’aumento di petrolio e gas naturale estratti dai suoi giacimenti in giro per il mondo almeno del 3,5% all’anno.
[leggi tutto…]

Crisi climatica, un allarme insufficiente

Il Climate Change Performance Index (CCPI), un indicatore messo a punto congiuntamente da Germanwatch, NewClimate Institute e Climate Action Network, consente di valutare le politiche energetico-climatiche dei singoli paesi
[leggi tutto…]

Gas, mercato libero e accise: l'audizione di Eni sul Pec

In occasione dell'audizione su Sen e Piano Energia e Clima, Eni ha caldeggiato un approccio sinergico basato sulla cooperazione delle fonti in cui “la scelta delle migliori soluzioni viene lasciata al mercato”.
[leggi tutto…]