Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Focus sul greggio e cessione della chimica Versalis. La sfida: crescere lo stesso con il barile a 40 dollari
21/12/2015 - Pubblicato in news nazionali

Sintesi perfetta per il 2016 dell’Eni. Il copyright è dell’amministratore delegato Claudio Descalzi, che sta guidando il Cane a sei zampe tra le secche di un mercato del Brent tornato ai valori del 2008. Tutto sta cambiando nel mondo dell’energia e le strategie mese in campo da Descalzi puntano alla resilienza del gruppo, che conferma il proprio ruolo di primo piano nello scacchiere internazionale, grazie anche all’ultima scoperta nelle acque egiziane del giacimento supergiant Zohr, destinato a modificare gli equilibri energetici (e politici) del mediterraneo orientale e dei Paesi che vi si affacciano.

Fonte: Corriere della Sera, Corriereconomia ​

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Obiettivo di Eni: sostenibilità e transizione energetica

Il mondo dell’energia sta cercando di evolvere nella direzione di una maggiore sostenibilità
[leggi tutto…]

Eni, rosso da 7,34 miliardi. Taglia spese, investimenti e anche il dividendo

Eni chiude il “peggior semestre nella storia dell’oil&gas”, due materie deprezzate del 57% da gennaio, con un rosso di 7,34 miliardi di euro legato molto a svalutazioni di magazzino. I conti nuovi, del secondo trimestre, sono comunqu
[leggi tutto…]

Sad e gas per usi industriali, supplemento di istruttoria

La Commissione interministeriale per lo studio e l’elaborazione di proposte per la transizione ecologica e per la riduzione dei sussidi ambientalmente dannosi (Sad) ha formulato alcune proposte normative volte a rimodulare sette Sad previsti nel rel
[leggi tutto…]