Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Fiat Chrysler, offerta a ostacoli di Geely. Marchionne lavora al piano per il 2018
17/08/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Aver scoperto che Fiat Chrysler Automobilies aveva un pretendente cinese ha scatenato la Borsa e ha rimesso il gruppo italo-americano al centro degli interessi internazionali. Il presidente Usa sembra aver già dato disposizioni alla sua amministrazione per ostacolare la vendita di Fca ai cinesi, mentre la China Investment Corporation continua a mantenere il silenzio. Ieri Geely, per bocca del suo direttore generale, ha comunicato di non avere, in questo momento, nessuna intenzione di acquistare Fca. Intanto Marchionne prepara il piano per il primo semestre 2018; tra le novità la notizia dell’unione Fca con i gruppi Bmw, Intel e Mobileye per sviluppare una piattaforma da utilizzare per la guida autonoma.

Fonte: Corriere della Sera, Economia – Bianca Carretto (pag. 29)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio, con Biden lo shale perde anche l’appoggio politico

Indifferente al cambio della guardia alla Casa Bianca, il petrolio continuala sua avanzata sui mercati finanziari, dove si mantiene ai massimi da quasi un anno, vicino a 57 dollari nel caso del Brent, e intorno a 54 nel caso del Wti.
[leggi tutto…]

Sanzioni Usa e caso Navalny, Nord Stream 2 torna nel mirino

Doppio attacco al Cremlino, nel pomeriggio di ieri. Il primo è partito dalla Casa Bianca nelle ultimissime ore dell’amministrazione Trump, che ha sganciato il suo siluro finale sul Nord Stream 2
[leggi tutto…]

UE, due bandi per progetti d’interesse comune

La Commissione europea ha aperto due call for applications per progetti nell'ambito delle reti intelligenti (“smart grids”) e delle reti per il trasporto della CO2 da far rientrare nel quinto elenco di progetti d'interesse comune &nd
[leggi tutto…]