Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Ets e energivori, l'Antitrust bacchetta il governo
21/01/2015 - Pubblicato in news nazionali,normativa

Lo sostiene l'Antitrust in una segnalazione del 19 dicembre scorso, invitando l'esecutivo a rimediare. Nella segnalazione al Governo, il Garante ricorda che il sistema Ets ha comportato aumenti dei costi per settori ad alta intensità energetica come l'acciaio, che non possono trasferire i costi della CO2 sui prezzi dei loro prodotti salvo esporsi alla concorrenza dei paesi extra Ue in cui l'Ets non si applica.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gazprom, in gennaio-febbraio export gas -24,6%

Nei primi due mesi del 2020 il colosso russo di Stato Gazprom, monopolista delle esportazioni di gas russo via tubo, ha registrato una flessione su anno dell'export del 24,6%
[leggi tutto…]

Energia, tlc, logistica. La riscossa italiana può iniziare dalle reti

Le reti sono state le grandi protagoniste di questa prima fase di emergenza, dimostrando una notevole “resilienza”
[leggi tutto…]

Rally del petrolio con ipotesi tagli

Il mercato del petrolio è forse vicino a una svolta. Arabia Saudita e Stati Uniti hanno aperto la porta alla possibilità di tagli alla produzione, anche di grande entit
[leggi tutto…]