Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Ets e energivori, l'Antitrust bacchetta il governo
21/01/2015 - Pubblicato in news nazionali,normativa

Lo sostiene l'Antitrust in una segnalazione del 19 dicembre scorso, invitando l'esecutivo a rimediare. Nella segnalazione al Governo, il Garante ricorda che il sistema Ets ha comportato aumenti dei costi per settori ad alta intensità energetica come l'acciaio, che non possono trasferire i costi della CO2 sui prezzi dei loro prodotti salvo esporsi alla concorrenza dei paesi extra Ue in cui l'Ets non si applica.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Un pieno di idrogeno

Spinta sull’idrogeno, decisivo a decarbonizzare il mondo
[leggi tutto…]

Sussidi ambientali, fra tagli e retromarce tutte le voci sotto tiro

In queste settimane il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha annunciato di voler rincarare l’accisa del gasolio per modificare il prezzo e rendere il diesel più costoso della benzina, perché ritenuto un sussidio dannoso per l&
[leggi tutto…]

Industria ceramica in allarme: <<Arrivano costi folli per la CO2>>

Cambiano e diventano più severe le regole europee per le emissioni di anidride carbonica dell’industria
[leggi tutto…]