Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Ets, le dure critiche della Corte dei Conti Ue
04/07/2015 - Pubblicato in news internazionali

“La gestione dell'Ets da parte della Commissione e degli Stati membri non è stata adeguata sotto tutti gli aspetti” ed è stata “ostacolata da alcuni problemi relativi alla solidità del quadro di protezione dell'integrità del sistema, nonché da significative debolezze nell'attuazione della fase II”. È il duro giudizio espresso dalla Corte dei Conti europea sul sistema di scambio dei permessi di emissione Ets. In una relazione pubblicata ieri, la Corte chiede dunque una serie di riforme del sistema. Diversi i problemi individuati: regolamentazione e la sorveglianza del mercato delle emissioni, negoziazione a pronti delle operazioni bilaterali fuori borsa (OTC), operatori di mercato più piccoli; mancanza di supervisione Ue del mercato delle emissioni e insufficiente cooperazione per la regolamentazione; insufficiente chiarezza della definizione giuridica di quote di emissioni.

Fonte: Staffetta Quotidiana 

 

 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

2025. Carbone addio

L’Italia dirà definitivamente addio al carbone nel 2025, lo ha annunciato il ministro dell’Ambiente Sergio Costa.
[leggi tutto…]

Saipem si aggiudica due contratti per 1,3 miliardi

Saipem si è aggiudicata due contratti Epic assegnati dal cliente Saudi Aramco per un importo totale di 1,3 miliardi di dollari Usa per le attività offshore in Arabia Saudita.
[leggi tutto…]

Upstream, a Eni 13 licenze esplorative in Norvegia

Vår Energi, controllata da Eni con il 69,6% si è aggiudicata 13 licenze esplorative nell'ambito della gara “Awards in Predefined Areas 2018” gestita dal ministero del Petrolio ed energia norvegese.
[leggi tutto…]