Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Ets, Corte Ue invalida quote gratuite 2013-2020
29/04/2016 - Pubblicato in news internazionali

La Corte di Giustizia Ue ha dichiarato invalido il quantitativo massimo annuo di quote gratuite di emissioni di gas a effetto serra stabilito dalla Commissione per il periodo dal 2013 al 2020. Ora l'esecutivo europeo dispone di dieci mesi per stabilire un nuovo quantitativo, fermo restando che le precedenti assegnazioni di quote non possono essere rimesse in discussione. Il caso riguarda la direttiva Ue che, nell'ambito del protocollo di Kyoto, punta a ridurre le emissioni di gas a effetto serra.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Dal carbone al gas, Enel accelera la riconversione

La richiesta era stata presentata a gennaio e ora Enel ha avuto il via libera dal Ministero dello Sviluppo Economico per chiudere in anticipo, già a partire da gennaio prossimo, il gruppo 2 della centrale a carbone Federico II di Brindisi.
[leggi tutto…]

Idrogeno, consultazione sulla Strategia UE

La Commissione europea ha avviato una consultazione in vista dell'adozione della Strategia sull'idrogeno entro la metà dell'anno
[leggi tutto…]

Gasdotto Italia-Malta, al via consultazione transfrontaliera

Il ministero dell'Ambiente ha avviato nei giorni scorsi la consultazione pubblica transfrontaliera sul progetto di gasdotto di interconnessione tra Italia e Malta, una pipeline da 1,2 miliardi di mc all'anno per una lunghezza di 159 km tra Delim
[leggi tutto…]