Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Non sono Eni e Total, la Libia fa accordi in Usa e Germania
22/05/2019 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

La compagnia petrolifera libica Noc è riuscita comunque ad inaugurare la sua prima sede internazionale, a Houston. Il mandato è ambizioso raccogliere 60 miliardi di dollari per il settore Oil & Gas. Nel frattempo Noc è riuscita a portare a casa ricavi per 6,2 miliardi di dollari da gennaio ad aprile 2019. Di questi, circa 445 derivano da tasse e royalty. Tutti i ricavi vengono trasferiti mensilmente alla banca centrale libica. Noc torna a chiedere un’immediata cessazione delle ostilità e condanna ogni tentativo di militarizzare le infrastrutture energetiche nazionali. Non solo Eni e l’eterna inseguitrice Total, ora si punta a portare in Libia un maggior numero di gruppi da Germania e Usa. Di recente a Tunisi si è tenuto il forum economico Germania-Libia. Ma è dagli Usa che stanno arrivando i riscontri maggiori, e più precisamente dal Texas, lo Stato dei 2 colossi dell’ingegneria e dei servizi petroliferi, Halliburton e Schlumberger. Il Ceo di quest’ultima ha discusso di giacimenti onshore e offshore. Trattative analoghe sono state avviate nei giorni scorsi con il numero uno di Halliburton, per riportare il gruppo texano in Libia.

Fonte: MF – Angela Zoppo (pag. 17)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]