Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni studia un colpo da 1,3 miliardi nei pozzi di Abu Dhabi
30/08/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Eni si prepara a un autunno caldo e studia l’ingresso nel mercato arabo della raffinazione. L’obiettivo, secondo indiscrezioni, sarebbe una quota di minoranza della Abu Dhabi National Oil Co (Adnoc) che, da tempo, è in fase di negoziazione per aprire il proprio capitale a nuove oil company. Per quanto riguardo l’altro pilastro del piano industriale, ovvero l’attività esplorativa, Eni ha annunciato ieri l’acquisizione di un’area nell’onshore dell’Alaska dalla Caelus Alaska Exploration Company. Un’operazione che rafforza la presenza dell’Eni nell’area, tra le più promettenti degli Usa.

Fonte: Il Giornale, Economia – Sofia Fraschini (pag. 19)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi in aumento. Le tensioni sulla Brexit e in Siria aumentano la volatilità

Le quotazioni del petrolio hanno inanellato due sedute positive, nonostante il rafforzamento del dollaro sull'euro.
[leggi tutto…]

Saipem trova il tris in Australia

Due notizie hanno aiutato Saipem nella risalita in borsa di ieri, che ha visto il titolo chiudere a 3,86€ con un guadagno del 2,4%.
[leggi tutto…]

“Blocca trivelle”, l'impatto sulle attività upstream

In attesa che la maggioranza di Governo prenda una decisione sul cosiddetto “blocca trivelle”, è importante mettere a fuoco i riflessi che le misure restrittive che si vorrebbero adottare potrebbero avere sulle attività upst
[leggi tutto…]