Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni studia un colpo da 1,3 miliardi nei pozzi di Abu Dhabi
30/08/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Eni si prepara a un autunno caldo e studia l’ingresso nel mercato arabo della raffinazione. L’obiettivo, secondo indiscrezioni, sarebbe una quota di minoranza della Abu Dhabi National Oil Co (Adnoc) che, da tempo, è in fase di negoziazione per aprire il proprio capitale a nuove oil company. Per quanto riguardo l’altro pilastro del piano industriale, ovvero l’attività esplorativa, Eni ha annunciato ieri l’acquisizione di un’area nell’onshore dell’Alaska dalla Caelus Alaska Exploration Company. Un’operazione che rafforza la presenza dell’Eni nell’area, tra le più promettenti degli Usa.

Fonte: Il Giornale, Economia – Sofia Fraschini (pag. 19)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio, i Paesi del G7 chiedono la fine della guerra dei prezzi

Preoccupati per la discesa del prezzo del petrolio, ma soprattutto per la guerra dei prezzi in corso, i Paesi del G/ hanno rivolto un appello ai maggiori Paesi produttori “per cercare di aiutare gli sforzi per mantenere la stabilità economica
[leggi tutto…]

Snam guarda agli Emirati e valuta il dossier Adnoc

I piani di crescita di Snam potrebbero condurla sino in Medio Oriente
[leggi tutto…]

Il crac dello shale oil minaccia il mercato corporate mondiale

E’ nelle pianure del Texas la miccia che potrebbe far esplodere la bomba del debito corporate
[leggi tutto…]