Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni scopre un giacimento di gas nel delta del Niger
28/08/2019 - Pubblicato in news internazionali

Nuovo passo in avanti di Eni in Nigeria. Il gruppo guidato da Claudio Descalzi ha annunciato ieri una nuova scoperta nell’onshore del delta del Niger, nella licenza Olm 61. I numeri diffusi ieri parlano di volumi in posto relativi all’accumulo pari a circa 28 miliardi di metri cubi di gas e di 60 milioni di barili di condensato. La scoperta, però, nasconderebbe un ulteriore potenziale che sarà valutato, fanno sapere da Eni, attraverso una nuova campagna di perforazione. Il pozzo ha una capacità produttiva stimata di circa 3 milioni di metri cubi di gas e tremila barili di condensato al giorno e sarà immediatamente messo in produzione.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Celestina Dominelli (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Obiettivo di Eni: sostenibilità e transizione energetica

Il mondo dell’energia sta cercando di evolvere nella direzione di una maggiore sostenibilità
[leggi tutto…]

Eni, rosso da 7,34 miliardi. Taglia spese, investimenti e anche il dividendo

Eni chiude il “peggior semestre nella storia dell’oil&gas”, due materie deprezzate del 57% da gennaio, con un rosso di 7,34 miliardi di euro legato molto a svalutazioni di magazzino. I conti nuovi, del secondo trimestre, sono comunqu
[leggi tutto…]

Sad e gas per usi industriali, supplemento di istruttoria

La Commissione interministeriale per lo studio e l’elaborazione di proposte per la transizione ecologica e per la riduzione dei sussidi ambientalmente dannosi (Sad) ha formulato alcune proposte normative volte a rimodulare sette Sad previsti nel rel
[leggi tutto…]