Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria
17/05/2019 - Pubblicato in news nazionali

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027. Eni è riuscita a rinnovare gli accordi con Sonartrach, sia sull’acquisto che sul trasposto del gas. Eni si è aggiudicata forniture in grado di coprire il 15% delle importazioni italiane di gas. Sulla base degli acquisti attuali si tratta di circa 10 miliardi di metri cubi all’anno. In parallelo è stata definita anche l’intesa relativa al trasporto, tramite il tratto sottomarino di Transmed, che le due società possiedono in joint venture. Il gasdotto, che approda in Sicilia a Mazara del Vallo, attraversa anche la Tunisia e l’accordo con quest’ultima non è stato ancora rinnovato (in scadenza il 3’ settembre=. Con gli algerini invece, sarebbe stato delineato anche il tipo di investimenti necessari in futuro alla pipeline. I nuovi accordi con Sonartrach sono di lungo  termine, ma non lunghissimo (8-10 anni appena). Con la transizione energetica e una crescente offerta di Gnl oggi è diventato più difficile prevedere l’evoluzione dei consumi e la durata dei contratti si sta riducendo.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Sissi Bellomo (pag. 15)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]