Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni si rafforza nell’Indonesia
03/05/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Eni si è aggiudicata, con una quota di partecipazione del 100%, il blocco esplorativo di East Ganal, nelle acque profonde del bacino di Kutei, in Indonesia. East Ganal è un nuovo gross split Psc (Production sharing contract) che copre un’area in acque profonde di circa 5.100 chilometri quadrati confinante con i Psc operati da Eni di Muara Bakau e di East Sepinggan, nello stretto di Makassar, nell’offshor dell’East Kalimantan. Questa assegnazione rafforza la posizioni e il portafogliodi attività upstream di Eni nel bacino di Kutei del Kalimantan orientale, una delle aree più promettenti in Indonesia. Il supercalcolatore Hpc4, recentemente avviato nel sito Green data center di Eni, ha eseguito un’eccezionale performance di calcolo, aprendo una nuova era nella modellazione numerica dell’ingegneria di giacimento in un tempo record di 15 ore.

Fonte: ItaliaOggi – red. (pag. 23)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Prove di pace in nome del gas. Nell’isola divisa riparte il dialogo.

Cipro prova a riunificarsi, per lo meno nel nome del gas e delle ricche royalties promesse dai giacimenti a largo delle sue coste
[leggi tutto…]

Riparte il rally della CO2: permessi Ue al record da 11 anni

Il prezzo dei permessi per l’emissione di CO2, scambiati nel sistema Eu-Ets, ha dato un nuovo strappo al rialzo, toccando i 28,84 euro per tonnellata
[leggi tutto…]

Mozambico Eldorado del gas. Imprese italiane in prima fila

Il Mozambico promette di diventare nel giro di cinque anni il secondo fornitore di Gnl al mondo
[leggi tutto…]