Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni, nuovo mandato per Descalzi-Marcegaglia
14/04/2017 - Pubblicato in news nazionali

L’assemblea degli azionisti di Eni ha dato il via libera al bilancio 2016 e al dividendo e ha promosso un secondo mandato del tandem al timone insieme al resto del board. Si è trattata dunque di una scelta nel segno della continuità che, come affermato dalla presidente Marcegaglia, è fondamentale per un’azienda come Eni che opera in un business sul medio-lungo termine. Il percorso per le major oil non è stato facile negli ultimi tempi, ma l’Eni ha saputo far fronte all’onda lunga del mini barile, rifocalizzandosi sull’upstream, ristrutturando gli altri business ed efficientando la macchina senza compromettere lo sviluppo e la crescita del gruppo. La produzione è prevista in crescita del 3% da qui al 2020, con nuove scoperte per 2-3 miliardi di barili di petrolio equivalente.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Celestina Dominelli (pag. 23)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi in aumento. Le tensioni sulla Brexit e in Siria aumentano la volatilità

Le quotazioni del petrolio hanno inanellato due sedute positive, nonostante il rafforzamento del dollaro sull'euro.
[leggi tutto…]

Saipem trova il tris in Australia

Due notizie hanno aiutato Saipem nella risalita in borsa di ieri, che ha visto il titolo chiudere a 3,86€ con un guadagno del 2,4%.
[leggi tutto…]

“Blocca trivelle”, l'impatto sulle attività upstream

In attesa che la maggioranza di Governo prenda una decisione sul cosiddetto “blocca trivelle”, è importante mettere a fuoco i riflessi che le misure restrittive che si vorrebbero adottare potrebbero avere sulle attività upst
[leggi tutto…]