Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni-Gazprom, Descalzi a San Pietroburgo a parlare di Corridoio Sud
06/12/2016 - Pubblicato in news internazionali

L'amministratore delegato di Gazprom, Alexei Miller, ha incontrato ieri l'amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi. Nel corso dell'incontro, si è discusso delle dinamiche del mercato del gas in Italia e delle prospettive dell'approvvigionamento italiano ed europeo di gas proveniente dalla Russia anche da fonti alternative. Le due società hanno ribadito la stretta collaborazione nell'ambito del mercato del gas ed avviato discussioni approfondite su soluzioni infrastrutturali e di fornitura gas per il mercato italiano ed europeo dal corridoio sud. Sul cosiddetto corridoio Sud Eni e Gazprom hanno a lungo portato avanti il progetto di Gasdotto South Stream per l'approdo in Europa meridionale di gas russo aggirando l'Ucraina e attraversando il Mar Nero. Il progetto era posi stato cancellato dalla parte russa, anche per gli ostacoli posti dalla Commissione europea aggravatisi con lo scoppio della crisi ucraina, ed era in seguito stato sostituito da Turskish Stream, tubo con approdo al confine turco-greco che con South Stream condivide parte del tracciato.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Industria ceramica in allarme: <<Arrivano costi folli per la CO2>>

Cambiano e diventano più severe le regole europee per le emissioni di anidride carbonica dell’industria
[leggi tutto…]

Cipro, il fronte del mare. Così la corsa al gas accende incubi di guerra

Dalla scoperta del gas nel 2011 l’isola di Cipro è sempre di più il terreno di confronto tra sfidanti ben più potenti dei suoi residenti, divisi  da una linea di demarcazione da oltre cinquanta anni, turco-ciprioti e greco-
[leggi tutto…]

Riad: <<Chi punta contro il petrolio si farà male>>

Da un lato la domanda di petrolio che fatica a recuperare i livelli pre Covid, dall’altro le disciplina sui tagli di produzione che dopo mesi di estremo rigore è tornata a vacillare.
[leggi tutto…]