Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni entra nell’upstream dell’Oman e si aggiudica con Oocep il blocco 52
26/05/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Eni mette un piede nell’upstream dell’Oman. Nella giornata di ieri, infatti, è stato finalizzato un memorandum of understanding con la Oman oil Company, la società di stato del sultanato dell’Oman, per valutare possibili fronti di collaborazione nel settore del petrolio e del gas. L’accordo è stato sottoscritto ieri a Milano. Il ministero del petrolio e del gas del sultanato ha poi assegnato all’Eni e a Oocep (Oman Oil Company Exploration &Production) i diritti di esplorazione del blocco 52, un’area di 90mila chilometri quadrati con una profondità d’acqua compresa tra 10 e 2mila metri situata nell’offshore del paese. L’area è in gran parte sotto esplorata e potrebbe garantire nuove scoperte di idrocarburi liquidi.

Fotne: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Ce. Do (pag. 23)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Idrogeno, Patuanelli punta sul tubo

A parte il colore , uno dei punti di frizione sulla questione degli incentivi per lo sviluppo dell'idrogeno è quella del trasporto
[leggi tutto…]

Gas, col rally dei prezzi olandesi l'Italia esporta (poco: 6 mln mc)

Con la corsa delle quotazioni del gas al Ttf olandese, che come già visto hanno superato in ottobre quelle italiane per diversi giorni, si sono visti anche piccoli quantitativi di gas esportati dall'Italia in direzione del Nord Europa
[leggi tutto…]

Aggiornamento legislativo 10-16 ottobre 2020

Monitoraggio legislativo
[leggi tutto…]