Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni & Co, al via maxi-gara in Iran
24/11/2016 - Pubblicato in news internazionali

Nelle relazioni con le oil company è l’Iran il più attivo e propositivo che mai. Sull’agenda petrolifera si guarda soprattutto a due date: il 30 novembre a Vienna si terrà il vertice Opec e il 4 dicembre c’è la scadenza fissata per iscriversi al nuovo round di gare bandite da Nioc (National Iranian Company) per assegnare i principali progetti Upstream nell’Oil & Gas. L’elenco delle compagnie ammesse sarà pubblicato il 21 dicembre e tra i requisiti richiesti ce n’è uno che favorisce le compagnie come Eni a discapito delle new entry: l’aver già lavorato in Iran. L’Iran conta di attrarre investimenti per 200 miliardi di dollari per i suoi progetti di Oil&Gas, incoraggiando joint venture con società iraniane. L’interesse per l’Italia resta alto, anche per altri settori, come dimostra l’Iran Expo 2016 che si sta svolgendo proprio in questi giorni.

Fonte: Mf – Angela Zoppo (pag. 8)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Il gas torna più caro in Europa con la CO2

Sul principale hub nel Vecchio continente, il Ttf olandese, il gas è arrivato a 14 €/MWh sul mercato del giorno prima
[leggi tutto…]

Border tax, Ets e neutralità carbonica: le promesse di Von der Leyen

Obiettivo di neutralità climatica al 2050 entro i primi 100 giorni di mandato da presidente: questa la promessa contenuta nelle lettere con cui Ursula von der Leyen chiede l'appoggio dei Socialisti e democratici e ai Liberali di Renew Europe p
[leggi tutto…]

Transitgas, così le cessioni Eni nel quarto trimestre

Nell'ambito delle procedure Eni per la cessione di capacità di trasporto gas dal Nord Europa avviate la scorsa estate per l'anno termico 2018-2019, Eni ha reso noto oggi il numero definitivo di lotti offerti relativamente al 4° trimes
[leggi tutto…]