Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni, avvio record in Mozambico
02/06/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Con 15 banche in campo e 5 agenzie di credito all’esportazione, per un investimento complessivo stimato in circa 8 miliardi di dollari, la prima fase del progetto Mozambico di Eni può finalmente partire. L’ad Claudio Descalzi è volato ieri a Maputo per il lancio della realizzazione di Coral South Lng, che porterà alla costruzione della piattaforma galleggiante per il trattamento del gas prodotto nell’omonimo giacimento, un investimento che avvia lo sfruttamento delle immense riserve dell’area 4. Il giacimento di Coral, scoperto nel 2012, contiene circa 450 miliardi di metri cubi di gas in posto. Ieri sono stati firmati tutti i contratti di perforazione, la costruzione e l’istallazione delle facilities di produzione e gli accordi con il governo del Mozambico per il project financing. Nel project finance è coinvolta Sace assieme a 4 agenzie di credito all’esportazione.

Fonte: MF – Angela Zoppo (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi in aumento. Le tensioni sulla Brexit e in Siria aumentano la volatilità

Le quotazioni del petrolio hanno inanellato due sedute positive, nonostante il rafforzamento del dollaro sull'euro.
[leggi tutto…]

Saipem trova il tris in Australia

Due notizie hanno aiutato Saipem nella risalita in borsa di ieri, che ha visto il titolo chiudere a 3,86€ con un guadagno del 2,4%.
[leggi tutto…]

“Blocca trivelle”, l'impatto sulle attività upstream

In attesa che la maggioranza di Governo prenda una decisione sul cosiddetto “blocca trivelle”, è importante mettere a fuoco i riflessi che le misure restrittive che si vorrebbero adottare potrebbero avere sulle attività upst
[leggi tutto…]