Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni, gli analisti prevedono 2 mld di utili nel 2017
16/02/2018 - Pubblicato in news nazionali

Il titolo Eni si apprezza dell’1,35% a quota 13,62 euro alla vigilia della pubblicazione dei risultati del quarto trimestre e di quelli preliminari dell’intero esercizio 2017. Il consensus di Bloomberg e Factset si aspetta un utile netto rettificato di 2 miliardi di euro dal rosso di 340 milioni registrato nel 2016 e un ebit rettificato di 5,8 miliardi, più che raddoppiato rispetto ai 2,3 miliardi di fine 2016. Il debito netto è visto in calo a 13,7 miliardi dai 14,8 dell’esercizio precedente. Quanto alla produzione di petrolio per l’intero anno, dovrebbe toccare a 1,8 milioni di barili al giorno, rispetto agli 1,76 milioni di fine 2016. Le attività upstream dovrebbero beneficiare anche di un prezzo dle petrolio più alto (+18% su base trimestrale), con il cambio euro/dollaro rimasto invariato. Ciò dovrebbe portare a un sensibile aumento dell’ebit dell’upstream nel quarto trimestre a 1,54 miliardi di euro, un aumento del 50% circa su base trimestrale. Nel trimestre si aspetta un utile operativo in aumento dell’80% a 1,7 miliardi. Cifra del 9% inferiore a quella del consenso.

Fonte: MF – Roberta Castellarin (pag. 12)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]

Trading gas in discesa al Psv

Nonostante le temperature inferiori alla media stagionale, il trading di gas al Punto di scambio virtuale (Psv) ha mostrato ad aprile la consueta battuta d’arresto primaverile
[leggi tutto…]

Aumenta l’export di gas USA nella UE

Le importazioni di gas naturale liquefatto (gnl) americano sono balzate del 272% da quando Trump e il Junker hanno segnato una tregua nel luglio 2018 prevedendo di potenziare gli scambi
[leggi tutto…]